fbpx

Quando lavarsi i denti? una dieta equilibrata per denti sani

lavarsi i denti
17 Dic 2019

Quando lavarsi i denti? una dieta equilibrata per denti sani

Lavarsi i denti è un’azione che richiede tempo e attenzione. Avere cura dell’igiene della bocca è fondamentale per la salute del cavo orale, ma non è sufficiente per mantenere gengive sane e denti sani. Infatti, una dieta equilibrata, povera di cibi acidi è indispensabile per il benessere generale della bocca.

Dieta”, (dal greco “dìaita”, ossia modo di vivere): questo termine ci ricorda che lo stile di vita quotidiano è fondamentale per la nostra salute in generale, ma anche per avere gengive sane e denti sani.

Nell’ambito della relazione tra una dieta equilibrata e salute del cavo orale la condizione che più ci interessa è l’erosione.
La saliva resa acida da cibi acidi, acido lattico prodotto dai batteri, reflusso, facilita la dissoluzione dei tessuti duri dei denti (smalto pH critico 5,5, dentina 6).

Durante la giornata ci sono diversi momenti in cui l’acidità scende sotto il livello critico.

Questo avviene dopo i pasti principali, soprattutto se si sono assunti molti cibi acidi. Poi la saliva riesce lentamente a rimediare all’azione acida tamponando e re-mineralizzando il dente.

dieta equilibrataPer questi motivi è preferibile lavarsi i denti dopo almeno 40 minuti dall’assunzione di cibo.

Questa accortezza evita che lo smalto, indebolito dai cibi acidi e dalle sostanze acide, venga anche abraso dall’azione meccanica dello spazzolino usato per lavarsi i denti.

Fra gli alimenti riequilibranti il pH, i cibi alcalini, ci sono latte, formaggi, lenticchie, piselli, pere, banane e uova. Questi alimenti non dovrebbero mai mancare in una dieta equilibrata.

E’ essenziale limitare gli spuntini o l’assunzione di sostanze zuccherate fuori dai pasti principali, onde evitare continui abbassamenti del pH salivare.

dieta equilibrataIn una dieta equilibrata utile a mantenere gengive sane e denti sani, non è importante la quantità di zuccheri che viene assunta, ma piuttosto la frequenza.

Quindi, sarebbe meglio mangiare un dolce in un unico momento piuttosto che a più riprese.
Inoltre, è preferibile terminare i pasti con l’assunzione di bevande non zuccherate (acqua) o con il formaggio. Infatti, i cibi acidi , le bevande zuccherate, la frutta o i dolci, abbassano rapidamente il pH della saliva. Anche lavarsi i denti tempestivamente non aiuterebbe, l’azione meccanica dello spazzolino, aggiunto all’acidità salivare, dissolverebbe lo strato superficiale dello smalto e della dentina, innescando il processo irreversibile della carie

Presso lo Studio Dentistico Medical Center troverai degli specialisti che potranno anche consigliarti una dieta equilibrata per il benessere del cavo orale.

Prenotando online dal sito web la prima visita e l’ortopanoramica sono gratuite.

Dott. Maurizio Buganza

Lascia una commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: