fbpx

L’occlusione dentale e la postura scorretta: intervenire con i trattamenti giusti

occlusione dentale
17 Giu 2020

L’occlusione dentale e la postura scorretta: intervenire con i trattamenti giusti

Un’errata occlusione dentale trascurata può portare a una postura scorretta che potrebbe avere delle conseguenze importanti sulla nostra salute generale. Il trattamento osteopatico viene associato al trattamento ortodontico affinchè il corpo si prepari a recepire le cure necessarie per ripristinare una corretta occlusione dentale.

L’occlusione dentale determina la posizione della mandibola nello spazio ed è in grado di influire sulla postura attraverso le catene muscolari.

Qualsiasi cambiamento a livello di occlusione dentale (apparecchi ortodontici,estrazioni,protesi, problematiche del’atm ), può apportare una trasformazione sostanziale a livello della bocca.
occlusione dentale
Queste alterazioni possono portare all’abitudine di assumere una postura scorretta che potrebbe essere la causa anche di sintomi importanti quali:

  • Cefalea
  • Sinusite
  • Otite
  • Cervicalgia
  •  Vertigini
  • Dolori diffusi alla colonna vertebrale
  • Stanchezza
  • Mancanza di concentrazione.

Anche i bite creati per riabilitare l’articoloazione temporo-mandibolare, se male eseguiti e non controllati periodicamente, possono portare all’assunzione di una postura scorretta. Di conseguenza, si aggrava la sintomatologia influendo in modo significativo sull’umore e sulla qualità di vita del paziente.

Il trattamento osteopatico associato al trattamento ortodontico è necessario per prevenire o arginare queste problematiche dovute a un’errata occlusione dentale.

Per l’osteopatia i punti della bocca sono i processi di masticazione di deglutizione e di linguaggio.

occlusione dentaleDeglutiamo circa 1200-1300 volte al giorno e questo atto involontario provoca una notevole sollecitazione dell’apparato oro-buccale.
Il trattamento osteopatico è particolarmente indicata nei casi di trattamenti ortodontici e disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare.
L’intervento osteopatico viene eseguito in concomitanza al trattamento ortodontico e avvalendosi di manipolazioni mirate aiuta a ridurre lo stress che il corpo dovrà recepire durante il periodo della terapia. Questo sostegno osteopatico aiuta il paziente ad accettare i cambiamenti causati dall’apprarecchio. Inoltre sarà importante in seguito per ridurre e prevenire successivi atteggiamenti di postura scorretta e le recidive.

Quindi, in caso di un’errata occlusione dentale, si potrebbe iniziare ad assumere una postura scorretta che causerebbe un malessere generale della persona.

Il trattamento ortodontico, associato a quello osteopatico aiuta il paziente ad affrontare la terapia per ripristinare una situazione equilibrata per tutto il corpo.

Presso lo Studio Dentistico Medical Center i professionisti collaborano al fine di offrire un trattamento completo ai pazienti.

Prenotando online sul sito web la prima visita e l’ortopanoramica sono gratuite.

Marta Del Bove, osteopata

Lascia una commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: