fbpx

Sedazione cosciente in Odontoiatria

20 Mag 2019

Sedazione cosciente in Odontoiatria

La sedazione cosciente in Odontoiatria è una tecnica che permette al paziente di mettere da parte le sue paure e le sue ansie.

Noi specialisti del settore siamo consapevoli che  lo studio Odontoiatrico non è il luogo dove le persone amano trascorrere del tempo.

E come biasimarle! Le esperienze e le ansie del passato riaffiorano alla mente non appena si entra nella stanza del dentista:  quell’odore acre, il rumore inconfondibile del “trapano” e il sapore dei materiali  che pervade la bocca e l’animo.
Tutto questo, sicuramente, non è invitante e rende riluttanti ad effettuare la visita annuale che sappiamo essere importante per monitorare la salute o, addirittura timorosi nel recarsi dall’odontoiatra per curare un dente già malato.

Per fortuna i progressi della scienza e della tecnologia hanno fatto passi da giganti e la sedazione cosciente è l’esempio di come una nuova tecnica possa migliorare l’esperienza del paziente.

Parliamo di una tecnologia ormai consolidata nella sua sicurezza da molti anni di utilizzo  che sfrutta le proprietà di un gas, il protossido d’azoto. Il paziente, infatti, respirando una miscela di ossigeno e protossido di azoto rimarrà cosciente per tutto il trattamento, ma avvertirà una sensazione di rilassatezza e tranquillità  che lo aiuteranno ad affrontare le ansie legate allo studio odontoiatrico.

ll protossido d’azoto è un gas incolore e con un debole sapore dolciastro. È un effettivo agente analgesico/ansiolitico che causa a livello del sistema nervoso centrale (SNC) depressione ed euforia con effetti trascurabili sul sistema respiratorio e cardiocircolatorio.

Henry Langa  negli anni 1950 ideò una tecnica  definita “Analgesia Relativa”, ossia uno stato di analgesia incompleta ottenuta con somministrazione di basse percentuali (35-40%) di N 2 O e alte percentuali (60-65%) di O 2 , secondo 3 differenti piani. Oltre all’analgesia si ottiene anche un grado variabile di sedazione e questo rappresenta per l’odontoiatra l’aspetto più interessante.

Obiettivi della sedazione cosciente attraverso l’inalazione di protossido d’azoto:

  • ridurre o eliminare le ansie;
  • ridurre i movimenti o le reazioni indesiderate;
  • aumentare sia la comunicazione che la cooperazione del paziente;
  • alzare la soglia del dolore;
  • migliorare la tolleranza agli appuntamenti lunghi;
  • riequilibrare i parametri cardiocircolatori alterati dallo stress e prevenire le emergenze;
  • aiutare i trattamenti dei pazienti mentalmente/fisicamente disabili;
  • ridurre i riflessi del vomito;
  • potenziare l’effetto di altri sedativi.

Le indicazioni all’uso della sedazione cosciente inalatoria includono pazienti:

  • spaventati, ansiosi o turbolenti;
  • che hanno difficoltà a tenere aperta la bocca;
  • per i quali non è possibile ottenere una profonda anestesia locale;
  • bambini non cooperanti che necessitano di cure dentali;
  • a rischio di emergenze: per esempio, epilettici, ipertesi, cardiopatici, asmatici
    ecc.

Noi dello Studio Dentistico Medical Center utilizziamo  una macchina della Sedazione Cosciente di ultima generazione con erogazione controllata della miscela di gas.

Inoltre, non meno importante, presso i nostri studi i pazienti vengono accolti in un ambiente sereno e tranquillo dove verranno messi immediatamente a loro agio.

Lascia una commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: